Metti un Grillo a Cena con Bersani 


Alcune cose cose non me le spiego.
Una di queste riguarda Bersani.
Dovrebbe guardarsi intorno per verificare la possibilitÓ di formare un governo.
Come?
Interpellando le forze politiche presenti alla Camera ed al Senato.
Che fa'?
Consulta associazioni, sindcati, gruppi di aziende, personalitÓ della politica, della societÓ.
Di solito una cosa del genere Ŕ fatta da qualcuno che sa giÓ di avere in tasca la maggioranza neccessaria.
Lui ha giÓ in tasca la maggioranza?
... Sinceramente non mi pare proprio.
Ma allora che fa'?
Bho.
Grillo.
Che sia stato beffeggiato, scarsamente considerato, diffamamto, criticato a sproposito si sa'.
Che la classe politica e la casta giornalistica abbia fatto di tutto per denigrarlo, ridimensionarlo, metterlo all'angolo e abbia cercato di tacciarlo di antipolitica, scarsa democrazia, demagogia, anche questa Ŕ cosa nota.
Ma da qui a pubblicare un post come quello del 24 Marzo:
"Schizzi di merda digitali." ce ne corre.
Non Ŕ che mi sta diventando lievemente paranoico?
Vorrei semplicemente fargli osservare che la critica, fatta sopratutto a viso aperto, Ŕ cosa lecita e buona.
Anche se ti da fastidio, se ti appare odiosa e fastidiosa.
Ma ognuno Ŕ libero di pensare e di esprimere ci˛ che pensa.
Non Ŕ questione di democrazia, ma di libera espressione.
E pensare che tutti i commenti negativi e poco costruttivi siano opera del nemico basso e bieco, fa solo chiudere in se stessi. Inutilmente.
E' ovvio che ci sia chi vede le cose in maniera diversa da te.
E' ovvio anche, ci siano prezzolati pagati o semplicemetne in malafede.
Fa parte del triste e solitario gioco dell'apparire in pubblico.
Non bisogna quindi gridare al complotto.
Anche le critiche false fanno pensare.
Ed Ŕ sempre bella cosa pensare...

[ Leggi notizia ] ( 1519 letture )   |  permalink  |  riferimento  |  $star_image$star_image$star_image$star_image$star_image ( 2.9 / 1013 )

<<Prima <Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Altre notizie> Ultima>>